top of page

Your Natural Beauty

Idratazione della pelle: come il nostro organo diventa il supereroe di se stesso!

Sappiamo bene quanto sia importante mantenerci idratat*, e sappiamo che idratare significa bere tanta acqua e prenderci cura della nostra pelle agendo “sia dentro che fuori”.

Ma cosa significa idratare?

La nostra pelle si protegge da sola e per farlo si serve del film idrolipidico, ovvero si ricopre di acqua e di lipidi per regolare l’evaporazione dell’acqua, difenderci dai microrganismi patogeni e regolare lo strato batterico.

Il film idrolipidico ha un sacco di superpoteri; aiutare a mantenerlo intatto significa aiutarlo a svolgere tutti i suoi compiti da supereroe. È, infatti, grazie a lui che l’evaporazione dell’acqua rimane stabile, la nostra pelle rimane morbida, idratata, lucida ed elastica, ed è grazie a lui che molti degli organismi esterni non sono in grado di entrare nell’organismo e riducendo il rischio di infezioni cutanee.

Idratare significa mantenere saldo questo film protettivo, per evitare che la pelle si secchi, si danneggi, per contrastare le rughe e la sensibilità della cute.


Come idratarsi?

Non siamo qui a dirvi quanta acqua bere, quale dieta seguire o a darvi una risposta giusta per ogni esigenza specifica della vostra pelle (anche perché, come diciamo sempre, per esigenze particolari l’unica cosa da fare è rivolgersi a medici specializzati). Tuttavia, ci sono poche fondamentali regole che tutt* dovremmo adottare per prenderci cura della nostra pelle e migliorare l’idratazione.

Se idratare dall’interno, assumendo il giusto quantitativo di liquidi giornaliero, può aiutare il nostro organismo, dall’esterno ci sono moltissime cose che possiamo fare per rimanere idratat* e migliorare l’aspetto della nostra pelle:


- Comprare quei guanti da cucina! Lo sappiamo, costano un po’ troppo, ma evitare detergenti e sostanze troppo aggressive è fondamentale per non rovinare il film idrolipidico. La bellezza passa anche dalle mani, e trascurarle non è assolutamente da tenere in considerazione;

- Limitare gli agenti esfolianti: spesso siamo portat* a credere che esfoliare molto la pelle sia un’azione utile per rinnovare gli strati della pelle. Tuttavia, un’eccessiva esfoliazione può danneggiare il film idrolipidico e portare la pelle a sensibilizzarsi e a seccarsi;

- Usare la crema solare: non ci stancheremo mai di dirlo, ma la protezione dai raggi solari (tutto l’anno) è una di quelle cose che mai e poi mai dovremmo saltare nella nostra routine;






- Scegliere la crema giusta per la nostra pelle: capire il tipo di pelle che abbiamo è necessario per scegliere di quali trattamenti abbiamo bisogno (se ti sei perso il nostro articolo in merito puoi recuperarlo qui) ed è ancora più importante per capire di quanta idratazione abbiamo bisogno.

Saper riconoscere le proprie esigenze ci porta a metà dell’opera.



Come scegliere la giusta crema?

Diventare il Robin del nostro Batman richiede un po’ di studio: sapere che armi usare in caso di battaglia ci può dare grossi vantaggi.


In generale, i prodotti che favoriscono l’idratazione della pelle, e che, quindi, aiutano a trattenere l’acqua sulla cute, sono prodotti a base grassa, siliconi, acido lattico, acido ialuronico o ceramidi.

- Pelle secca: se la nostra pelle è secca è necessario ricorrere a prodotti dalle capacità emollienti in grado di ristabilire e rinforzare la base lipidica del nostro film.






In questa categoria, eccezionalmente, possiamo far rientrare anche la pelle disidratata, poiché le esigenze di idratazione sono molto simili: se la nostra pelle è disidratata è necessario ricorrere a prodotti con sostanze umettanti che trattengono l’acqua, limitando la sua evaporazione.

Attenzione! Se il periodo di disidratazione è particolarmente prolungato e l’efficacia dei prodotti molto limitata, consigliamo sempre di rivolgersi ad un medico perché potrebbero coesistere delle cause fisiologiche o patologiche che portano ad una disidratazione generale;

- Pelle sensibile: la pelle sensibile necessita di particolari attenzioni, lo sappiamo, ed è quindi necessario aiutarla contro le aggressioni esterne. Per aiutare la nostra pelle a difendersi si possono usare prodotti in grado di ricostruire lo strato lipidico o con proprietà lenitive






- Pelle normale:






- Pelle mista: anche la pelle mista ha bisogno di essere idratata! Chi ha la pelle mista spesso può fare fatica a individuare le esigenze della propria cute: ciò è dovuto anche ad una disomogeneità tra diverse aree della pelle, come ad esempio la famosa “zona T” del viso, che spesso risulta essere più oleosa e lucida rispetto alle guance. A volte una soluzione può essere quella di usare prodotti diversi per zone diverse del viso (ad esempio un prodotto per pelle grassa sulla “zona T” e un prodotto per pelle normale -o sensibile- sul resto del viso). In generale, i prodotti migliori per chi ha la pelle mista sono prodotti sebormalizzanti, prodotti specifici in grado di idratare e di rispettare la

tendenza naturale della cute: sono prodotti a base di ceramidi, acido ialuronico e fosfolipidi, ma anche di antinfiammatori o lenitive.






Chi ha la pelle mista lo sa, deve faticare un pochino più degli altri per riconoscere e, quindi, trattare, la propria pelle!

- Pelle grassa: pelle grassa e idratazione non sono correlati: chi ha la pelle grassa non deve dimenticarsi di idratare poiché -come già detto- il grasso e l’acqua lavorano insieme nella protezione della pelle e la presenza in eccesso di uno non esclude l’altro. Se l’olio della nostra pelle viene prodotto in quantità eccessive, bisogna eliminare il grasso in eccesso e riequilibrare l’idratazione.






Ora che abbiamo imparato come prenderci cura della nostra pelle e l’importanza di mantenerla idratata è il momento di passare all’azione!

Hai ancora dubbi? Allora non dimenticarti di seguirci su Instagram per ogni novità, segui le nostre storie e rispondi box di Q&A dove risponderemo alle tue domande.

E non dimenticarti di provare la nostra #yonabexperience per trovare i prodotti più adatti a te sulla base delle tue personali esigenze!

Inoltre, consigliamo sempre di consultare un* espert* in caso di dubbi e per una corretta

A Presto!


Yonabe

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


spedizione gratuita da €49,90

x
bottom of page